Dimenticate 'Showrooming': 77 % Degli acquirenti al dettaglio mobili acquistare In-Store

xAd | 05 / 22 / 2013


Non guardare adesso, ma lo smartphone potrebbe finire per essere più amico che nemico per il settore retail. Secondo un nuovo studio dal xAd e Telmetrics , Mobili rappresenta ormai un terzo di tutte le attività di vendita al dettaglio on-line con 98 milioni di acquirenti che utilizzano uno smartphone come la loro esperienza di vendita al dettaglio. E la stragrande maggioranza di questi clienti telefoni finiscono per fare gli acquisti in negozio - non su Amazon.

I risultati dello studio, che è stato condotto da Nielsen, in contraddizione con l'aneddotica tendenza "showrooming" (in cui i consumatori la ricerca su un dispositivo mobile poi acquistare online o in un altro negozio), che ha portato alcuni rivenditori di allinearsi ai prezzi trovati on-line e gli altri a tagliare l'accesso a internet wi-fi nel negozio. Lo studio ha rilevato che 77 % Degli utenti di smartphone che fanno un acquisto dopo la ricerca delle informazioni di vendita al dettaglio relativi al loro buy dispositivo in-store - rispetto a solo 20 % Che lo fanno on-line.

"La gente sta usando lo smartphone nel negozio come un complimento per quello che stanno facendo", dice Bill Dinan, presidente della Telmetrics, la società di monitoraggio chiamata che ha co-sponsorizzato l'indagine. "Quando si inizia a vedere lo smartphone come un complemento al ciclo di acquisto, e come i rivenditori capire che, che il numero aumenterà solo."

L'errore, dice Dinan, è quello di pensare al smartphone come dispositivo di "ultimo miglio", usata solo per confrontare prodotti e prezzi in negozio. La relazione ha rilevato che la metà ( 54 %) Di tutte le attività di vendita al dettaglio-relative su smartphone verifica all'inizio del ciclo di acquisto, ben prima che il consumatore entra nel negozio. Questo è rispetto al 11 % Degli acquirenti che hanno dichiarato di utilizzare il proprio dispositivo alla fine del loro processo di ricerca.

Ciò nonostante, i consumatori di telefonia mobile finiscono per l'acquisto ad un ritmo impressionante. La relazione ha rilevato che 56 % Di tutti gli utenti al dettaglio di telefonia mobile ha continuato a fare un acquisto. Questo è in linea con una recente indagine di Google, che ha trovato che più della metà di tutte le ricerche mobili risultato in una telefonata, negozio di visita, o di acquisto.

Sottolineando i risultati in altre relazioni, lo studio ha anche riscontrato che le questioni di localizzazione per gli utenti mobili. Un quarto degli utenti ha dichiarato di considerare la vicinanza del commercio al dettaglio è stato il fattore più importante quando si cerca di informazioni su un dispositivo mobile. E 57 % Degli intervistati ha dichiarato che si aspettavano posizioni di essere entro cinque miglia dalla loro posizione.

La linea di fondo è che l'uso mobile continua ad evolversi come l'hardware e il software migliora. Alcuni tentpoles di comportamento mobile come l'immediatezza e la vicinanza rimangono costanti, ma altri come showrooming variano in base alle applicazioni e servizi disponibili sul mercato.

Articolo originariamente pubblicato su StreetFightMag.com

Portions of this page translated by Google.