Hyperlocal video, Big Data sono Giorno 2 Fuoco

xAd | 12 / 12 / 2013


Secondo giorno di BIA/Kelsey che conduce In locale Conference In San Francisco ha caratterizzato un certo numero di discussioni più disparate. Tra la standouts: un nuovo modello di iperlocali alimentati da contenuti video, una coppia di prossima pubblicazione-user generated content-oriented apps da Wanderful Media e l'incombente influenza del grandi dati sui mercati locali.

SAN FRANCISCO - Un nuovo modello iper alimentata da contenuti video, un paio di content-oriented prossime applicazioni user-generated da Wanderful media e l'influenza incombente di grandi dati sui mercati locali sono stati tra i standouts in una giornata di discussioni disparati a BIA / Kelsey di leader in conferenza locale Mercoledì.

Il modello hyperlocal venuto da Steven Ludwig, il co-fondatore e presidente di WilliamsonSource , Un sito radicata in un affluente Nashville, Tenn., Sobborgo e concepito come un modello per un gioco scalabile più ampia.

Il sito, che riporta sulle notizie locali, sport, tempo e gli stili di vita, ha contenuti video al forno nel suo DNA, e il suo giornalista capo è un ex conduttore televisivo locale.

Ludwig dice che le storie con una componente video eseguono 35 % - 50 % In più rispetto a quelli senza, ma il sito è anche la costruzione gran parte del suo slancio attraverso la sua produzione video commerciale.

WilliamsonSource funziona con un solo inserzionista per categoria, Ludwig dice, e ciascuno prende il proprio video introduttivo su misura. Questo video va in rotazione sul sito, e molti inserzionisti hanno anche sollevato per i propri siti web, dice.

I video sono stati enormemente risonanza con gli inserzionisti. "Quella di feedback emozionale contro le valutazioni analitiche fa una grande differenza per il cliente", dice. "Diventa il primo passo nel nostro modo di costruire un rapporto con i clienti."

Il passo successivo è spesso offre una suite di servizi di marketing digitale, un processo le cui ruote sono stati unta con la realizzazione di video iniziale per un upsell più facile.

Ludwig dice che sta ora prendendo di mira mercati simili per l'espansione. "Ci sentiamo come siamo stati in grado di progettare e costruire questo in un modo che è scalabile," dice.

A Wanderful Media - che ha raccolto $ 40 milioni per costruire un, estensione digitale interattivo, relativa alla posizione concetto di inserto libero in modo integrale per l'industria dei giornali - CEO Ben Smith IV accennato a due applicazioni in programma per il primo trimestre 2014 .

La prima consente a un utente in un negozio di alimentari a punto il proprio smartphone ad un elemento, diciamo una confezione da sei di soda, e verificarne il prezzo sulla base dei dati circolari dai concorrenti del negozio. Chiamatelo un ottico, versione accelerata di showrooming.

La seconda applicazione richiede più di un approccio gamefied all'uso coupon, invitando gli utenti a eseguire la scansione loro tagliandi utilizzati nel corso della settimana per misurare contro il potenziale di risparmio piene che possono avere guadagnato, come raccolte da molti punti di dati di wanderful.

Big Data, che sembra presentarsi come uno strumento potenzialmente integrale, così come una provocazione a società di marketing locali che ho ancora a coglierne le implicazioni per la loro attività, è stato l'oggetto di uno scambio animata tra un gruppo di suoi giocatori nascenti.

Darian Shirazi, fondatore e CEO di Radius, ha spiegato come avrebbe potuto incanalare i dati per aiutare un agente di assicurazione locale fare prospezione più efficiente per i potenziali clienti, mentre Dan Hight, VP di partnership di canale per XAD, ha spiegato come intuizioni di dati in grado di migliorare il targeting e le prestazioni per gli annunci per cellulari.

Jeremy Geiger, CEO e fondatore di Retailigence, ha illustrato come la sua dati ha stimolato una collaborazione con una delle più grandi società di centro commerciale della nazione, consentendo ai clienti di trovare in ultima analisi, meglio quello che stanno cercando all'interno dei centri commerciali stessi.

Geiger dice che tali dati - ei suoi fornitori - non deve essere temuta dalle agenzie, ma piuttosto abbracciato come la prossima frontiera per meglio orientandoli. Questi dati possono aiutare "a definire esattamente cosa andare con per misurare o per ottimizzare il," dice, e tutta una nuova generazione di società sta emergendo come solo l'ultimo di un paesaggio in continua evoluzione dei mezzi di comunicazione e partner di marketing.

Articolo originariamente pubblicato su NetNewsCheck.com

Portions of this page translated by Google.