Marketing interno: Il disgregatore Next?

xAd | 08 / 22 / 2013


L'evoluzione della posizione di marketing interno potrebbe significare commercianti sono il più vicino che mai a chiudere il cerchio tra online e offline, e questa trasformazione digitale potrebbe tradurre in opportunità di guadagno più efficienti per i media tradizionali.

I leader del settore vedono la prospettiva di tracciare i consumatori all'interno di mattoni e malta come un altro mezzo per colmare il divario tra la loro linea e comportamenti non in linea, la localizzazione più "grandi dati" potenzialmente influire sul consumo.

Greg Sterling, analista senior per l'Opus Research, afferma che due tendenze emergenti stanno guidando lo sviluppo del marketing interno. Il primo è di analisi che tengono traccia di quali sono gli annunci di auto visite in negozio e poi il percorso di un consumatore all'interno di un negozio.

L'angolo più lento da sviluppare è focalizzata sull'esperienza in negozio di un cliente, Sterling dice. Questo potrebbe includere l'invio di clienti offerte di telefonia mobile, a la shopkick , Una volta che entrano in un negozio, guidare dove vogliono andare sulla base di una lista della spesa.

trackers posizione Indoor utilizzano segnali WiFi, Bluetooth e altri sensori dello smartphone per esaminare quanto tempo un consumatore spende in alcuni corridoi e in quale mostra che lui o lei si ferma. Inoltre, Google ha costruito mappe interni per molti centri commerciali , E Apple acquistato coperta-posizione Tracker WiFiSLAM per un $ segnalato 20 milioni di marzo.

Come mappe e Wi-Fi per interni diventano più accessibili a vetrine - un ostacolo lo spazio deve ancora chiaro per ampia adozione - commercianti o marchi potrebbe inviare un consumatore un'offerta tramite SMS, e-mail o una notifica push basato sulla sua posizione. Ad esempio, Crest potrebbe inviare un consumatore ad un dentifricio visualizzare un coupon mobile per il dentifricio.

Il premio per le aziende dei media: "Nessuno ha catturato il pubblico dello shopping digitale al dettaglio locale", dice di Wanderful Smith. Ma dove una media company in grado di inserirsi nello spazio dipende da come coperta di marketing si sviluppa, Sterling aggiunge.

"Come ogni nuova tecnologia, sta andando a prendere un po 'per le masse di adattarsi", dice Monica Ho, VP di xAd di marketing. "Anche se la penetrazione degli smartphone è passato 50 %, Un sacco di utenti di smartphone non stanno sfruttando tutte le funzionalità del proprio dispositivo. Ancora una volta, questo utilizzo crescerà nel tempo, ma ci vorrà un po 'di tempo ".

Leggi l'articolo completo su NetNewsCheck

Portions of this page translated by Google.